Open post
Chiese del FEC del San Salvatore e San Francesco

Le chiese del FEC cadute nel dimenticatoio

“Ancora chiuse, perché inagibili, le due bellissime chiese del S.S. Salvatore e di San Francesco.”

Tra le emergenze irrisolte che affliggono il patrimonio artistico della Città di Piedimonte Matese ne spiccano due e riguardano le chiese di proprietà de FEC (Fondo edifici per il culto).

Due gioielli architettonici per i quali basterebbe un sopralluogo tecnico dei Vigili del Fuoco per risollevarne le sorti e riavviare l’iter necessario alla riapertura. Parliamo della Chiesa del S.S. Salvatore (nella foto di copertina a sinistra), non più aperta al culto ma utilizzabile come prestigiosa sede di eventi culturali, e della Chiesa di San Francesco (nella foto di copertina a destra), questa ancora aperta al culto ma chiusa a seguito del sisma del 2013.

Entrambe sono al momento inagibili sulla base dei sopralluoghi effettuati all’indomani del terremoto di 3 anni fa.

Eppure, una verifica aggiornata e accurata della situazione potrebbe portare a rivedere le precedenti dichiarazioni di inagibilità o quanto meno, potrebbe permettere all’ente proprietario di elaborare gli opportuni preventivi di spesa per i lavori occorrenti alla riapertura dei due edifici.

Open post
Il sito web Byblos idee

Byblos: un nuovo inizio con il sito web

“Il sito web dell’associazione culturale Byblos è uno spazio per confermare la nostra cittadinanza digitale”

Nasce il sito web dell’associazione culturale Byblos, ed è solo l’inizio.

Dieci anni fa mettere in conto la creazione di un sito web anche per un’associazione era una priorità definita “di lusso”. Oggi le cose sono profondamente cambiate, e disporre di uno spazio in Rete per rimanere in contatto con l’utenza e offrire un resoconto delle attività è una delle prime sfide che un gruppo di associati deve affrontare.

Il mondo della comunicazione è cambiato, Internet offre una serie di strumenti che esprimono un potenziale elevatissimo. Ed è un mondo che vive ancora le prime fasi evolutive.

Un sito web permette di organizzare con metodo dei contenuti: foto, video, comunicati stampa, articoli vari, resoconti. Ma non parliamo di un contenitore asettico e privo di vita, quanto di uno spazio in costante evoluzione. Un punto fermo per amici vicini e lontani allo scopo di rimanere in contatto; un modo per diffondere i nostri pensieri. Un modo per confermare anche la nostra cittadinanza digitale.

Come si naviga?

Il progetto del sito web nasce in ambito amatoriale ed è aperto a tutti gli aggiornamenti e modifiche. Abbiamo costruito questo spazio tenendo in mente due concetti principali: immediatezza e semplicità.

Nella pagina iniziale (Home page) l’utente può già apprendere la maggior parte delle informazioni utili. Dopo una breve presentazione testuale c’è uno spazio dedicato ai nostri eventi; per ognuno di essi è stata predisposta una pagina dedicata che ne raccoglie una descrizione e una galleria di foto/video.

A metà della navigazione c’è uno spazio che raccoglie gli ultimi articoli pubblicati sul blog, che verrà aggiornato (per ora) con due tipologie di contenuti: articoli vari e comunicati stampa in merito agli eventi organizzati o a cui partecipiamo.

In fondo alla pagina iniziale abbiamo una sezione contatti che consta sostanzialmente dell’indirizzo e-mail: byblosidee@libero.it, e la pagina Facebook.

Posts navigation

1 2 3 4
Scroll to top